11 aprile 2010

Tortano Napoletano



Ahhhhhh....che bontà!!! questa è una ricetta leggermente modificata...non ci sono le uova...non sono gradite da molti allora le evito. la differenza tra tortano e casatiello sono proprio le uova...presenti in entrambe le preparazioni ma il tortano le porta nella farcia a pezzetti il casatiello sopra legate con delle striscioline di pasta rigorosamente crude si cuociono in forno. non è una ricetta complicata...anzi direi piuttosto semplice considerando la sua bontà....nonostante la differenza....il mio tortano è un vero casatiello!!!!


è pesante...ma una fetta tira l'altra...allora se volte male al vostro fegato ma un gran bene al vostro palato....ecco la ricetta!


  • 500 gr di farina (manitoba opp. 250 farina 00 250 manitoba)
  • 150 gr di sugna ( la ricetta ne prevede 200 ma per me è troppa)
  • 15 gr di sale
  • 10 gr zucchero
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • pepe secondo i gusti però....bisogna abbondare un po'
  • acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido, tipo pizza.
imbottitura:
  • 100 gr di cicoli (se non li trovate basta prendere un pezzo grosso di grasso di maiale si scioglie in una pentola i pezzetti che restano interi sono i cicoli...quello che è fuso è la sugna...in parole molto povere)
  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti (non quelli già tagliati non hanno sapore)
  • 100 gr si salame napoli a cubetti
  • 100 gr di pecorino romano a cubetti
  • 100 gr tra provolone tipo auricchio e svizzero a cubetti
  • pecorino romano e parmigiano grattugiati quanto basta per una abbondante spolverata su tutto il ripieno


sciogliere il cubetto di lievito in acqua tiepida....disporre la farina con sale zucchero e pepe a fontana....al centro mettere la sugna, il lievito e acqua....cominciare ad impastare...se occorre aggiungere altra acqua l'impasto deve essere morbido....far lievitare per circa1 ora e mezza. una volta raddoppiato l'impasto stenderlo delicatamente dandogli una forma rettangolare. disporre in modo omogeneo tutto il ripieno, completare con pecorino e parmigiano grattugiati ed arrotolarlo...prendere uno stampo a ciambella imburrato ed infarinato (potete usare la sugna a posto del burro) mettere il tortano dentro unendo i lati aperti e lasciar lievitare ancora, deve essere bello gonfio. c'è anche chi lo inforna subito. cuocere a 180° per 45 minuti...non usare il ventilato...io l'ho fatto e il tortano è piatto!!!
da servire rigorosamente caldo!!!!

1 commento:

  1. Mi ha sempre incuriosito questa ricetta, vuoi vedere che sia la volta buona per provarla??!! :-)
    Grazie anche per questa, non poteva di certo mancare!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...